skip to Main Content

Perchè parlare di conformità

Parlare di conformità per luoghi di lavoro, impianti e attrezzature di lavoro significa che sono stati realizzati secondo determinate regole dell’arte e per il Datore di Lavoro comportano una garanzia per la prevenzione e protezione dei luoghi di lavoro.

Il D. Lgs. 81/08 e s.m.i. richiama il concetto di conformità in più punti come requisito necessario per garantire condizioni di sicurezza e salute dei lavoratori.

Conformità dei luoghi di lavoro

Il D. Lgs. 81/08 e s.m.i. artt. 63, 64 recita che i luoghi di lavoro devono essere conformi ai requisiti indicati nell’Allegato IV.

A titolo esemplificativo devono possedere una certa volumetria, garantire un determinato ricambio d’aria, avere spazi e accessi con caratteristiche particolari e altro.

Il Datore di Lavoro deve garantire che tutti i luoghi di lavoro rispettano i requisiti minimi di conformità dati dalla normativa.

Tale controllo è propedeutico all’elaborazione della valutazione dei rischi legati agli ambienti di lavoro.

Conformità degli impianti

Il Datore di Lavoro deve accertarsi che tutti gli impianti nei luoghi di lavoro (per esempio elettrico, termico, idrico-sanitario ecc.) devono essere conformi alla regola dell’arte e ogni componente deve rispettare particolari requisiti qualitativi.

Il Datore di Lavoro deve quindi raccogliere tutta la documentazione in particolare la dichiarazione di conformità dell’impianto realizzato e installato sottoscritta dall’installatore stesso.

Tale controllo è propedeutico all’elaborazione della valutazione dei rischi legati agli ambienti di lavoro e alla valutazione dei rischi di natura elettrica.

logo CE
pannelli ricoprenti grossi cavi in parete interna
sistema di tubazioni in un luogo di lavoro

Conformità delle attrezzature di lavoro

Come i luoghi di lavoro e gli impianti devono essere conformi, così anche le attrezzature di lavoro devono rispettare determinati requisiti di conformità dati principalmente da normative comunitarie come per esempio la Direttiva Macchine.

Il Datore di Lavoro deve accertarsi che ogni attrezzatura presente nei luoghi di lavoro e utilizzata dai propri lavoratori sia conforme ai requisiti delle norme e direttive di settore.

Tale controllo è propedeutico all’elaborazione della valutazione dei rischi legati all’utilizzo di attrezzature di lavoro.

Il nostro intervento

Lo Studio Zaneboni supporta il Datore di Lavoro a controllare la conformità dei luoghi di lavoro, degli impianti e delle attrezzature di lavoro in riferimento alla normativa specifica di settore e a elabora i documenti che si rendessero necessari.

Altri servizi nel settore della sicurezza sul lavoro

Richiedi maggiori informazioni su questo servizio

[]
1 Step 1
Consenso privacy
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder
Back To Top