skip to Main Content

Qual è la formazione obbligatoria per i lavoratori sulla sicurezza?

Qual è la formazione obbligatoria per i lavoratori sulla sicurezza? 1

La formazione dei lavoratori sulla sicurezza è obbligatoria per ogni tipo di azienda che comprenda almeno un lavoratore.

Il datore di lavoro deve provvedere alla corretta informazione e formazione dei lavoratori relativamente a:

 Quando si effettua la formazione sulla sicurezza dei lavoratori?

Il datore di lavoro, secondo l’articolo 37 del D.lgs 81/08, ha l’obbligo di formare i lavoratori prima che inizino a prestare servizio presso l’azienda e deve essere effettuata ogni qualvolta che:

  • avvenga un cambiamento e/o trasferimento di mansioni
  • vengano introdotte nuove attrezzature di lavoro e/o nuove tecnologie
  • vengano introdotte nuove sostanze e miscele pericolose.

Ai corsi di formazione sulla sicurezza, che devono essere completati entro 60 giorni dalla data di assunzione, farà seguito un periodo di addestramento e affiancamento con un lavoratore esperto/preposto che illustrerà le corrette modalità di svolgimento delle operazioni secondo le procedure previste dall’azienda.

Sempre l’articolo 37, comma 12 del D.lgs 81/08 sottolinea che la formazione sulla sicurezza dei lavoratori e dei loro rappresentanti deve essere effettuata durante l’orario di lavoro e senza spese a carico dei lavoratori.

Il lavoratore è obbligato a partecipare ai corsi di formazione sulla sicurezza?

L’articolo 20, comma 2, lettera h del D.lgs 81/08 obbliga il lavoratore a partecipare ai corsi di formazione sulla sicurezza e addestramento organizzati del datore di lavoro.

In cosa consiste la formazione sulla sicurezza per i lavoratori?

L’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011, richiamato nel D.lgs 81/08, fornisce i requisiti per le attività di formazione e addestramento in materia di salute e sicurezza per i lavoratori.

Il percorso è suddiviso in due moduli:

  • modulo generale: fornisce una formazione generale sui concetti di rischio, danno, pericolo, prevenzione – protezione, diritti e doveri, sanzioni, organi di vigilanza e controllo. Questo modulo, della durata minima di 4 ore, essendo generico è valido per tutte le tipologie di aziende indipendentemente dal codice ATECO;
  • modulo specifico: fornisce una formazione specifica per le attività svolte dall’azienda considerata. In base al codice ATECO si distinguono tre tipologie differenti di corso:
    • 4 ore per aziende classificate come Rischio Basso;
    • 8 ore per aziende classificate come Rischio Medio;
    • 12 ore per aziende classificate come Rischio Alto;

 Sono previsti aggiornamenti dei corsi di formazione sulla sicurezza?

L’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 per il corso specifico dei lavoratori sulla sicurezza prevede un aggiornamento della durata di 6 ore che deve essere effettuato ogni 5 anni indipendentemente dal codice ATECO dell’azienda;

Per maggiori informazioni riguardo ai corsi di formazione organizzati dallo Studio Zaneboni sfoglia il nostro catalogo corsi.

Back To Top
error: Content is protected !!